ClipArt è uscito in Ungheria!

ClipArt - La nuova copertina unghereseFinalmente ci siamo! Il mio romanzo ClipArt, vincitore del Premio Italia 2004, è sbarcato in Ungheria, tradotto da uno dei migliori traduttori dall’italiano (ma non solo: Bihari György ha tradotto da Asimov a Stephen King!) e con una copertina veramente interessante 🙂

Sono curiosissima di sapere cosa ne penseranno i lettori ungheresi di Galaktika, che hanno già apprezzato Origami. Certo, capire cosa diranno non sarà facile, ma ho già trovato un buon sito di traduzione automatica Ungherese-Inglese (e questo è un altro, pure meglio).

E resta sempre la speranza che il libro venga notato da qualche coraggioso editore russo 🙂

Di seguito qualche link in cui si parla del libro:

6 thoughts on “ClipArt è uscito in Ungheria!

  1. eliver Post author

    Oh, insomma, non fare il precisino 🙂
    Alexandra sa usare tutte le armi che servono, quindi anche la balestra.

    Like

  2. Pesc Spad

    Jóvágású óceánjáró! ( mi csinál a megáll -on elégedett illő felső ez nedvdússág )

    che dovrebbe voler dire:

    Bella copertina! (che il contenuto è bello già lo sappiamo)

    mah… ho qualche dubbio perché se faccio una back translation con lo stesso traduttore viene fuori:

    Bello fatto per viaggiare in oceano! ( miglio fare il fermata acceso soddisfatto appropiarsi superiore questo sappiness )

    sarà ma è quel “sappiness” che mi perplime… cmq. nell’emergenza possiamo sempre chiedere a DavidOrban Agnon che mi pare che lui l’ungherese lo mastica bene 🙂

    Like

Comments are closed.